Homepage Tutte le notizie Archvio Accessibilità

Elezioni politiche e regionali 2018

 

Cosa

Il 4 marzo 2018 gli elettori italiani residenti in Lombardia potranno votare per l'elezione dei Deputati e dei Senatori della Repubblica nonché dei Consiglieri regionali e del Presidente della Regione.

E' possibile visualizzare anche il decreto del Presidente della Repubblica e quello del Prefetto di Milano che indicono i comizi, con i due manifesti di convocazione: quello per le elezioni politiche e quello per le elezioni regionali.

I candidati eleggibili nei collegi collegati al Comune di Cornate d'Adda sono i seguenti:

 

Chi vota

I cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del Comune di Cornate d'Adda, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età entro il 4 marzo 2018.

Sono previste agevolazioni di viaggio per consentire a tutti di recarsi al proprio seggio, in quanto in Italia non è possibile votare in seggi al di fuori del proprio Comune di residenza.

Gli elettori residenti all'estero e iscritti all’AIRE, che non abbiano esercitato l'opzione per il voto in Italia, riceveranno al proprio indirizzo estero entro il 17 febbraio 2018 il plico elettorale con la scheda per votare tramite corrispondenza.
Qualora l'elettore non lo ricevesse potrà chiederne il duplicato al proprio ufficio consolare di riferimento a partire dal 18 febbraio 2018.
Il termine per la restituzione al consolato delle buste votate è fissato alle ore 16.00 del 1 marzo 2018.
Per votare correttamente dall'estero è possibile consultare le apposite istruzioni o consultare il video tutorial del Ministero degli Esteri.

 

Quando

Domenica 4 marzo 2018  dalle ore 7.00 alle ore 23.00.            Quando

  

Dove

Ogni elettore trova l’indicazione della sezione elettorale nella quale può esprimere il voto sulla parte in basso del frontespizio della tessera elettorale.

SeggiLe sezioni elettorali si installano nelle scuole primarie delle tre frazioni del paese:

- dalla n. 1 al 4 presso la scuola primaria di Cornate d’Adda – via Sauro 2

- dalla n. 5 al 7 presso la scuola primaria di Colnago – via Manzoni 34

- la n. 8 presso la scuola primaria di Porto d’Adda – Piazza Don Giulio Ambrosiani 1

 

NB. I cittadini che hanno presentato la dichiarazione di cambio residenza dopo il 17 gennaio 2018 dovranno presentarsi al seggio del loro precedente Comune, con la tessera elettorale già in loro possesso.

  

Come

Ogni elettore riceverà tre schede: una per i deputati alla Camera, una per il Senato (quest’ultima solo per i cittadini che hanno almeno 25 anni) e una per la nomina del Collegio regionale e del Presidente della Regione.

Tessera elettorale 

Documento d'identità

Per votare, sarà necessario presentare la tessera elettorale con spazio libero per la registrazione del voto, unita a un documento di riconoscimento valido. 

 

 

 

Aperture straordinarie dell'ufficio elettorale

Sarà possibile richiedere il rilascio del duplicato della tessera elettorale nei seguenti orari:

  • venerdì 2 marzo, dalle ore 9 alle 18
  • sabato 3 marzo, dalle ore 9 alle 18
  • domenica 4 marzo, dalle ore 7 alle 23

 

 

 Il "tagliando antifrode"

Si tratta di un'appendice cartacea della scheda elettorale per la Camera e per il Senato, riportante un codice progressivo alfanumerico generato in serie. Dopo che l'elettore ha votato e ha restituito la scheda al presidente del seggio, debitamente piegata, tale appendice è staccata dalla scheda stessa e conservata dai componenti dei seggi elettorali. Questi devono controllare che il numero del tagliando sia lo stesso di quello annotato prima della consegna della scheda all'elettore.

Solo dopo tale controllo, il presidente del seggio inserirà la scheda nell'urna.

 

Per le elezioni politiche

Il Parlamento verrà eletto seguendo il sistema uninominale e proporzionale.
Ogni scheda di voto sarà divisa in diverse aree separate, corrispondenti al partito autonomo o alla coalizione con cui i gruppi parlamentari scelgono di presentarsi.
All’interno di ogni area, lo spazio rettangolare posto in alto indicherà il nome del candidato scelto da ogni coalizione – o partito – nel collegio uninominale di residenza. Ogni coalizione può presentare un solo candidato.
Sotto allo spazio rettangolare, un gruppo di caselle con i simboli di partito indicheranno le singole liste dei candidati che formano la coalizione e che sostengono il candidato unico. Questi ultimi sono anche i nomi selezionati per il collegio proporzionale, per il quale però non è prevista l’espressione di preferenza (non si potrà scegliere autonomamente il candidato della lista preferita).

Per esprimere il proprio voto, sono necessari al massimo due segni sulla scheda: si dovrà barrare il nome del candidato al collegio uninominale e poi scegliere una delle liste che lo appoggiano. Pertanto, non è previsto il voto disgiunto: i due segni devono essere fatti nella stessa area, ovvero una volta scelto un candidato uninominale, è possibile selezionare solo e soltanto una tra le liste che lo appoggiano.

Tracciando solo un segno su uno dei partiti della coalizione (la parte proporzionale), il voto sarà automaticamente esteso al candidato sostenuto da quel partito al collegio uninominale. Se invece si traccia soltanto la casella del candidato uninominale, il nuovo sistema prevede che i voti di questo tipo vengano distribuiti tra le liste che appoggiano il candidato scelto, in maniera proporzionale a livello di collegio.

 

Per le elezioni regionali

Diventerà Presidente della Regione il candidato che riceverà il maggior numero di voti, insieme ai consiglieri nominati nella sua lista o in liste differenti. Per questa scheda, infatti, vale il voto disgiunto.

L’elettore può esprimere il proprio voto per il Presidente della Regione con al massimo due segni, in questo modo:

  1. barrare il nome del candidato
  2. barrare il simbolo della lista preferita: in tal modo, il voto si estenderà al candidato collegato alla lista
  3. barrare il nome del candidato e il simbolo di una delle liste non collegate (voto disgiunto)

Oltre ad apporre un segno sul simbolo della lista e/o sul nome del candidato a Presidente collegato o disgiunto, l’elettore potrà esprimere le proprie preferenze per la nomina dei consiglieri regionali:

  1. indicando, vicino al simbolo, il cognome di un consigliere candidato in lista (o nome e cognome in caso di omonimia)
  2. indicando due nominativi dei consiglieri candidati in una stessa lista. Attenzione: le due preferenze devono essere di genere diverso (un uomo e una donna, o viceversa), pena l’annullamento della seconda preferenza.

Fac-simile della scheda per le elezioni regionali

 

E’ garantito l’accesso agli elettori con problemi di deambulazione e sono previste forme di voto assistito per coloro che hanno gravi difficoltà fisiche.

 

Propaganda

La determinazione degli spazi di propaganda sono state stabilite dalla Giunta comunale, in maniera differente per le elezioni politiche e per le elezioni regionali.

Sempre la Giunta Comunale con sua delibera ha assegnato gli spazi per la propaganda delle elezioni regionali e gli spazi per la propaganda delle elezioni politiche.

 

I dati dell'affluenza e i risultati

Risultati elettorali

l sito web comunale sarà costantemente aggiornato con tutte i dati delle elezioni, non appena pervenuti dalle sezioni di voto.

Le affluenze saranno raccolte alle ore 12.00, alle ore 19.00 e alle ore 23.00.

Le operazioni di scrutinio inizieranno alla chiusura dei seggi, prevista per le 23. L’ordine di scrutinio delle schede sarà il seguente: prima le schede del Senato, poi quelle della Camera e dalle ore 14 del 5 marzo inizierà lo scrutinio per le elezioni regionali.

 

 

Ulteriori Informazioni

Servizio Elettorale

Tel 039.6874.261 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari di apertura:
da lunedì a venerdì, ore 9.00 – 12.30
giovedì anche ore 17.00 – 18.00
sabato, ore 9.00 – 11.45

Prossimi eventi in calendario

Vai alla lista completa eventi

Green Volley

Green Volley

24-06-2018

decima edizione Green Volley...

SEI IN BRIANZA

SEI IN BRIANZA

24-06-2018

I FRUTTI DELL'ENERGIA ...

AVSA FEST

AVSA FEST

29-06-2018

...

Vai al calendario

Accedi a servizi e sportelli online

Informazioni sulle imposte comunali

Pagamenti online PA

Sportello unico attivita' produttive

Sportello unico per l'edilizia

Scopri la bibilioteca comunale

Fai una segnalazione all'URPOttimizzato per Firefox e Chrome

Ricevi informazioni sul cellulare

Offerte di lavoro

Comune di Cornate d'Adda

Via Alessandro Volta n.29, 20872 Cornate d"Adda (MB)

w3w.co/ventole.onesta.modello

Tel.039-68741, Fax 039-6926119

P.IVA 00738730969, C.F. 02846660153 - IBAN IT 10 P 05584 33020 000000006937, C/C POSTALE 36563203 - codice catastale D019

PEC - Posta Elettronica Certificata:
comune.cornatedadda@cert.legalmail.it

 

Utilità

per visualizzare correttamente gli allegati

 

Scarica Adobe PDF Reader Scarica zip genius

 

Scarica Dike - Software firma digitale

Feed notizie in Primo Piano

Feed RSS - Primo Piano

Numeri utili

NUMERO UNICO D'EMERGENZA EUROPEO 112

(Soccorso sanitario, Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco)

 

GUARDIA MEDICA 840.500.092

 

 

OSPEDALI

Vimercate 039 66541

Merate 039 59161

Vaprio 02 909351

Partnership

Bussola della trasparenzaLogo accessibilità

 

Dasa-Ragister

 

W3C XHTML strictW3C CSS

 

Level Double-A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0