Stampa questa pagina

AUTENTICA DI FIRMA

Indirizzo:
Via Volta 29
CAP:
20872
Località:
CORNATE D'ADDA
Telefono:
039 6874-260 / 039 6874-262
Fax:
039 6926119
Orario:
dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.30, sabato 9.00 - 11.45, giovedì 17.00 - 18.00
Normativa di riferimento:
art. 18 - D.P.R n. 445 del 28.12.00
Ufficio di riferimento:
ANAGRAFE
Responsabile del procedimento:
Cristina Ferrario
Riferimenti e note:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'autentica di firma è l'affermazione, da parte di un pubblico ufficiale, che una firma è stata effettuata alla sua presenza e che l'identità della persona che firma è stata verificata mediante esibizione di un valido documento di riconoscimento.

MODALITA'
E' necessario presentarsi presso l'ufficio del servizio Anagrafe con un documento di riconoscimento valido, la richiesta o la dichiarazione sulla quale deve essere effettuata l'autentica di firma e, nei casi previsti dalle norme in vigore, una marca da bollo da € 16,00. La firma deve essere effettuata alla presenza del personale che effettua l'autentica stessa.
L'autentica viene rilasciata immediatamente.

COSTO
Il costo dipende dall'uso al quale l'autentica è destinata:
- in carta libera € 0,26
- in bollo € 0,52

Informazioni utili
Con l'entrata in vigore del D.P.R 445/00, le firme sulle richieste e/o sulle dichiarazioni rivolte alla pubblica amministrazione e ai gestori o esercenti di pubblici esercizi, quali ad esempio Telecom, Enel o ASL, non devono più essere autenticate nei seguenti casi:
- se effettuate alla presenza del dipendente addetto a ricevere la richiesta o la dichiarazione;
- se inviate per posta ordinaria, via fax o via mail, insieme alla fotocopia non autenticata di un documento di identità valido dal quale sia possibile vedere chiaramente la firma.

Nel caso in cui la persona sia impossibilitata a firmare per impedimento fisico, o per analfabetismo, la dichiarazione sarà raccolta direttamente dal pubblico ufficiale, che dovrà confermare il motivo dell'impedimento sulla domanda e/o sulla dichiarazione.
Gli impedimenti per incapacità mentale dovranno invece essere giustificati con sentenza di interdizione sulla quale sia indicato il tutore nominato.

Gli ufficiali d'Anagrafe possono autenticare le firme solo su dichiarazioni per le quali è espressamente prevista da un'apposita norma la competenza dei funzionari incaricati dal Sindaco. Non è possibile l'autentica di firma su contratti, assunzioni di impegno o intenzioni future, accettazioni o rinunce di incarichi, mandati, procure e altri casi simili, essendo tali casistiche di competenza notarile.

In nessun caso è possibile autenticare firme apposte su fogli bianchi.

Ultima modifica il 28/08/2018 08:43