Nuovo servizio di verifica CIE

Il Ministero dell’Interno ha messo a disposizione un servizio online per consentire ai cittadini di verificare la presenza di eventuali difetti nella propria CIE.

A questo indirizzo, dopo aver inserito il codice fiscale e il numero di serie della CIE, un riscontro in tempo reale fornirà informazioni e indicazioni aggiuntive per i documenti che presentano il difetto riscontrato. Questo interessa una parte secondaria del microprocessore, ma non pregiudica la validità della CIE stessa, in quanto il dato disallineato (nello specifico, la data di emissione della carta d'identità) è comunque stampato in modo corretto sulla parte anteriore del documento.

Sono già state attivate tutte le procedure a livello nazionale e internazionale per la corretta gestione di questi documenti alle frontiere, in caso di espatrio, e sarà comunicato l'inconveniente a tutti gli interessati, per rassicurarli sulla validità effettiva della loro CIE.